IAX è un sistema di automazione pensato e sviluppato sia per il mercato residenziale (le smart homes) sia per il mercato business basato su architettura client/server, modulare e flessibile in cui hardware è standard e il software è Windows based.

IAX: cosa rappresenta nel mercato domotico?

Partendo dall’idea che ogni impianto sia una realtà a sé stante e che sia crescente la richiesta di integrazione tra gli apparati tecnici delle abitazioni, Omniabit sviluppa la soluzione più adeguata, espandibile a seconda delle necessità con l’inserimento di nuove funzionalità.

Con la soluzione IAX è possibile non solo integrare la gestione delle tecnologie audiovisive e le diverse automazioni presenti nel progetto ma anche configurare scenari domotici tali da rendere automatica la sequenza di azioni ripetitive che si verificano ogni volta che bisogna usare le tecnologie audiovisive per una sessione.

Per quanto riguarda i potenziali campi applicativi oggetto della gestione questi possono riguardare sistemi di videoconference, sistema audio e video tracking e registrazione e molto altro.

Un’applicazione interessante è ad esempio la gestione dell’apertura/chiusura dei supporti motorizzati di monitor lcd presenti su un tavolo riunioni: questa motorizzazione permette di avere un tavolo esteticamente pulito quando le tecnologie audiovisive non vengono utilizzate in quanto a completa scomparsa sotto il tavolo stesso.

IAX: informazioni tecniche e infrastruttura

E’ stato scelto di sviluppare IAX su architettura client/server in modo che ad ogni server di automazione possano essere connessi contemporaneamente diversi client.

Il client – che può essere un semplice pc, tablet pc, oppure un palmare Windows base o addirittura un cellulare iPhone standard – dialoga tramite rete TCP/IP wired o wireless con il sistema; per motivi di migliore usabilità, è consigliato l’utilizzo dei suddetti client attraverso un touch screen.

Su questo client viene installato l’applicativo software grazie al quale l’utente può interagire con il sistema IAX: l’applicativo client è rappresentato da un’interfaccia grafica di comando con cui vengono gestiti tutti gli automatismi e vengono visualizzate in un formato grafico user-friendly gli stati del sistema.

Il server consiste in un apparato fisico embedded in cui viene preinstallato un applicativo che si occupa di comunicare con i dispositivi/sistemi fisici attraverso contatti elettrici, porte di comunicazioni seriali come RS-232 o RS-485 o RS-422 o attraverso lo standard TCP/IP.

Questo processo notifica in real-time al client il cambio di stato dei dispositivi ed esegue eventuali scenari/trigger variabili e configurabili a seconda dell’impianto installato. IAX può essere utilizzato per il controllo e la gestione sia centralizzata che da remoto di:

  • sale multimediali
  • sale riunioni/meeting
  • sale per conferenze
  • uffici

Ma anche per:

  • appartamenti
  • ville
  • interi edifici

Il sistema IAX è presente in 165 sale riunione della nuova sede della Regione Lombardia oltre che nelle sale speciali Crisi, Giunta e Stampa. Il sistema è adibito al controllo domotico e multimediale di tutti i dispositivi presenti nelle sale (videoconferenza, sistema conference, videoproiezione, sorgenti audiovisive, registrazione)